Amarelli, trecento anni di storia all’insegna dell’innovazione e della sostenibilità.

Partner di Omnia Energia è l’azienda Amarelli Fabbrica di Liquirizia SRL produttrice della “migliore liquirizia del mondo”, come la definisce l’Enciclopedia Britannica, che vede le sue radici, è proprio il caso di dire, in Calabria nel territorio di Rossano.

Dal 1731, con trecento anni di know-how, la famiglia Amarelli, seleziona le radici più pregiate per dare forma alle varietà diventate ormai un’icona dell’oro nero di Calabria che è riuscito a conquistare i palati più raffinati.

Negli anni, visione imprenditoriale e lungimiranza hanno permesso alla Amarelli Group di collezionare successi e ampliare la propria realtà esportando all’estero non solo il know-how calabrese ma anche l’artigianalità e l’eccellenza del made in Calabria. L’Olanda ne va matta, ma anche la Francia, la Spagna e l’Inghilterra. Il 25% della nostra liquirizia delizia i palati più raffinati anche oltre oceano.

La forte appartenenza alla propria terra, le radici ben salde, il coinvolgimento del territorio e degli stakeholder anche nelle scelte aziendali ma anche la continua formazione e innovazione e l’introduzione di tecnologie rinnovabili all’insegna della tutela dell’ambiente e della sotenibilità sono i pilastri valoriali dell’azienda Amarelli che come Omnia É punta sulle potenzialità di una terra quella calabrese ha ancora molto da dare.

Quattordici generazioni, oggi capitanata da Fortunato Amarelli, l’azienda ha dovuto far fronte alle pressioni delle multinazionali con l’unica arma vincente quella dell’artigianalità, supportata da investimenti mirati e figure professionali ben formate che hanno permesso di fare ricerca e di creare sviluppo e innovazione e ciò ha significato trasformazione anche in campo tecnologico con macchinari avanzati di nuova generazione e l’uso di nuove tecnologie che aumentano l’efficentamento energetico abbattendo i costi e garantendo maggiori margini di guadagno come i pannelli fotovoltaici di Omnia é.

Un’azienda sensibile anche al temi che ancora oggi fa discutere: l’occupazione femminile.

Ed è proprio Fortunato Amarelli che riferisce come l’azienda ha sempre visto nella figura femminile un punto di riferimento aziendale importante. Non a caso il Presidente del gruppo è Pina Mengano Amarelli, Cavaliere del Lavoro e moglie di Franco Amarelli, voluta a capo dell’azienda dal suocero sin dagli anni ’80 quando in Calabria le donne avevano difficoltà ad emergere in azienda, la quale suggerisce alle ragazze si oggi di avere fiducia nelle proprie capacità, di studiare e imparare ad avere una visione ampia.

Sulla sostenibilità l’azienda Amarelli ha ragionato giustamente anche sui fornitori di radice di liquirizia perché, essendo tra i principali compratori di radice di liquirizia calabrese, hanno voluto stabilire insieme a loro due elementi importanti, l’equità del prezzo così da non stressare la fornitura ed un equa gestione delle risorse in termini di acquisto e lavorazione dell’oro nero al fine di rispettare i tempi di ricrescita della pianta.

Con l’azienda Amarelli lanciamo le nostre “Pillole di Energia – Omnia é”, il progetto che vede protagonisti i clienti calabresi dell’Energy Company leader nel sud Italia.
Saranno 12 ed ognuna di loro ci darà consigli sostenibili da adottare nella nostra quotidianità per aumentare l’efficentamento energetico, ridurre i costi e gli sprechi e rispettare l’ambiente.
La video series ha come obiettivo quello di sensibilizzare il cittadino e indirizzarlo sulle nuove tecnologie per una Calabria sempre più green.