Omnia Energia: premiata alla fiera più antica d’Italia

Si è svolta ieri 25 aprile a Gravina di Puglia (BA) la cerimonia di premiazione della fiera più antica d’Italia, Fiera San Giorgio (724^ ed.), il riconoscimento delle eccellenze della nostra terra:

Gran Riconoscimento “I Gigli delle Due Sicilie”.

Orgogliosi di essere fra le aziende del Sud premiate, in particolare l’unica in Calabria, quale operatore unico, completo, competente ed affidabile che produce e dà lavoro sul nostro Territorio con energia e passione. Il Riconoscimento, riservato alle aziende con sedi legali nel sud Italia, che più si distinguono per la valorizzazione del territorio, la capacità di vendita a livello nazionale ed internazionale, l’innovazione tecnologica e della economia reale e la creazione di occupazione.

A ritirare il premio Emilio D’Agostino, Vice Presidente del Gruppo Omnia Energia.

All’interno della Commissione di Valutazione, organismo incaricato all’assegnazione del Riconoscimento, personalità del mondo dell’informazione, della cultura, della storia e dell’economia, quali: Chiara Curione (scrittrice), Lino Patruno (giornalista e saggista), Pierluigi Rossi (consulente in certificazione di qualità ambiente e sicurezza), Sabino Rutigliano (amministratore dello Stato di New York), Canio Trione (economista). Il Riconoscimento gestito dal Comitato Riconoscimento Eccellenze “I Gigli delle Due Sicilie”, costituito dall’Associazione Culturale e Ambientale “Stella del Monte”, dalla Rivista on line “Onda del Sud”, dal “Movimento Duosiciliano”, dai “Comitati delle Due Sicilie”. Il Riconoscimento, giunto alla sua II edizione all’interno della Fiera più antica d’Italia, vuole creare una rete socio-economica atta a favorire consapevolezza, promuovere sinergie e produrre proficue opportunità per tutti le aziende ed enti operanti nel Sud Italia.

E noi, siamo felici di essere fra queste aziende!

, ,